Monthly Archives: Aprile 2015

Il Romandia parla russo: trionfo di Zakarin. Crono a Martin

Il tedesco Tony Martin ha vinto la sesta e ultima tappa del Giro di Romandia 2015, una cronometro inviduale sul circuito cittadino Losanna-Losanna di 17.3 km. Alle sue spalle, lo sloveno Simon Spilak e il russo Ilnur Zakarin, che dalla penultima frazione vestiva la maglia gialla di leader della generale. E che, appunto, si aggiudica la corsa con 17″ di vantaggio su Spilak e 35″ su Chris Froome del Team Sky. Decimo posto finale per Vincenzo Nibali, staccato di 1’54”. Quando era dilettante Zakarin, 25 anni, è stato squalificato per due anni dopo la positività (steroidi) a un controllo antidoping.

read more

The Finisher

Dopo aver regalato agli appassionati i primi reality sul ciclismo, The Coach e Milano-Roma: la Sfida, Bike Channel entra con forza ed entusiasmo anche nel mondo del triathlon. Scoprite chi sono Sara ed Enrico, i due protagonisti di The Finisher, facciamo triathlon. Non sono professionisti, ma due neofiti di questa disciplina che hanno deciso di mettersi alla prova in una oltre ogni limite: l’Half Sardinia Triathlon.

Dynamo Bike Challenge 2015, il ciclismo che fa del bene

Sabato 23 e domenica 24 maggio, in Toscana, torna l’esperienza di Dynamo Bike Challenge 2015, la terza edizione della corsa ciclistica con lo scopo di raccolta fondi per Dynamo Camp, camp di Terapia Ricreativa che accoglie gratuitamente, per periodi di vacanza e svago, bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e croniche, provenienti da tutta Italia e in parte da paesi esteri (dynamocamp.org).

The Coach Strada: Comincia la nuova avventura del reality di Bike Channel!

Ve l’avevamo promesso. In ogni cosa proviamo a metterci sempre più passione e così, in questo 2015, su Bike Channel potrete seguire due versioni di The Coach. Oltre a quella classica con la strada protagonista (8 puntate in onda da domenica 26 aprile), dal 20 maggio ci sarà la novità assoluta di The Coach-Mtb (sempre in 8 puntate). Quattro gli allenatori che vedremo in azione: Marco Saligari e Giovanni Fidanza per la strada, Mirko Celestino e Luca Bramati per la mtb. Oltre, come sempre, al giudice supremo Paolo Savoldelli.

Le 10 bici più belle e curiose! Ecco la classifica

Fenomeno di moda, mezzo pratico, mezzo accessibile a tutti. La bicicletta è la regina indiscussa dell’ultimo triennio. Tutti ne parlano, (quasi) tutti la usano in varie declinazioni e in molto hanno capito che, cavalcarla, significa creare un’importante business. I dati che abbiamo sotto mano sono mostruosi. In positivo. Negli ultimi 60 anni la produzione delle bici è più che quadruplicata, anche per merito di piccoli produttori e designer che hanno iniziato a creare modelli unici e a dir poco particolari. Oggi vi proponiamo i 10 che la BBC ha incoronato come i più belli e trendy al momento.

Come comportarsi in gara? 5 consigli per rendere al meglio

Dopo tanti allenamenti e sacrifici fatti durante il periodo della preparazione invernale, finalmente è arrivato il momento di “provarsi” in gara. La corsa può essere vista sotto molteplici punti di vista, ma in questo articolo porremo l’accento su due aspetti particolari, che a mio avviso, vengono generalmente poco trattati: l’aspetto emozionale e la gestione della gara.

Astorica Gsg: pedalando sui percorsi della Grande Guerra

Non perdere l’occasione di vivere emozioni indimenticabili! Domenica 5 luglio 2015 con partenza da Bassano del Grappa ti aspettano tre percorsi inediti dal grande spessore tecnico e dall’assoluto fascino paesaggistico, un entusiasmante evento per ciclisti, cicloturisti e amatori attraverso i luoghi che custodiscono la memoria della Grande Guerra.