Un libro fotografico che ripercorre passo dopo passo il lungo impegno di Enervit nella nutrizione e nell’integrazione alimentare sportiva, ma non solo. The Enervit Story (Mondadori Electa) sarà disponibile in libreria dal 18 giugno, con i testi di Lucia Cordero e la prefazione di Giovanni Bruno. L’età di un’azienda definisce non solo il tempo passato, ma le esperienze accumulate, le intuizioni avute, le mete raggiunte, il percorso tracciato.

Francesco Moser

L’età di un’azienda ha a che fare anche e soprattutto con l’heritage. Un’eredità che oggi Enervit, in occasione dei suoi primi 70 anni, ha voglia di raccontare per ricordare chi è, che valori ha, in che cosa crede, che cosa sogna. Così dal 1954, quando l’azienda si chiamava Also, senza mai perdere di vista il suo obiettivo originario: “Aiutare tutte le persone a migliorare la qualità della propria vita”. Un concetto tanto semplice quanto potente, perché́ racchiude in sé tre preziose parole chiave: persone, qualità̀, vita. Un libro fotografico per ripercorrere il lungo impegno di Enervit nella nutrizione positiva e nell’integrazione alimentare sportiva, ma non solo.

The Enervit Story, infatti, con le sue numerose immagini, offre lo spaccato di una società in continuo movimento, aiutando a contestualizzare il periodo storico, con i suoi bisogni, le sue esigenze e lasciando intravedere il futuro. Una monografia nella quale immergersi, emozionarsi, lasciarsi trasportare tra racconti, volti, nomi e imprese di chi ha fatto e fa grande la storia dello sport: Sara Simeoni, Alberto Tomba, Reinhold Messner, Francesco Moser, Tadej Pogačar e molti altri campioni; ricordando e mettendo in evidenza il fatto che lo spirito sportivo è un’energia positiva che ci rende migliori.

lascia un commento