La prima edizione del Mahikan Race si e’ conclusa, con una splendida performance di Miguel Martinez, che alla prima esperienza in FatBike su neve ne esce vincitore assoluto.
 
6 marzo Fat Fast 
 
Nonostante la temperatura rigida Miguel Martinez e Christian Gauvin hanno duellato nei primi giri, alla fine Martinez ha avuto il sopravvento e ha guadagnato il podio. Dietro a Martinez e Gauvin, Ryan Geiger ( Team FRM ) e Jeferson Benato
(Team Santa Marinella).
  
Fat Cross 8 marzo: categoria   elite internazionale
 
Su un sentiero innevato in piena foresta , con tende e tamburi indiani a fare da contorno, al Mahikan Race, Miguel Martinez ha dato spettacolo eseguendo una gara perfetta , 7 giri di un percorso di 3,2km per un totale di 22,4 km in 59′: 09″.Una gara dura resa ancora piu’ pesante da una temperatura rigida. Martinez sembrava volare sul percorso, ha ottenuto il primo posto con un giro d’anticipo su quasi tutto il gruppo , tranne Christian Gauvin ( team Rocki  Mountain ) che nonostante stesse male ha guadagnato un secondo posto ( 0:59: 09 ) e Giovanni Gatti ( team Santa Marinella ) che è riuscito ad arrivare sul podio guadagnandosi brillantemente un terzo posto. Il primo posto è stato premiato con un telaio made FRM, al secondo un viaggio di cinque giorni ad Alassio , per partecipare alla terza tappa del Mahikan Race , al terzo un Rotor  e un paio di occhiali offerti da Limar . 
 
 
Per la categoria nazionale si posizionano con ottimi punteggi, 1° Christian Dallaire ( 1:15:23 ), 2° Antony Bergeron (1:18:54) e 3°Fredéric Bergeron . 
 
Categoria donne: unico podio per Anne Julie Tremblay che esce a testa alta in una gara quasi completamente al maschile , con un punteggio di 1:29:55 
 
 
Il 13 marzo alle 22.00  su Bike Channel andrà in onda la prima edizione della gara.
 

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa