Ebbene si, anche Roma, la Capitale d’Italia ha il suo muro ciclistico. Si tratta di Via De Amicis,uno strappo da far paura anche ai professionisti. Ecco tutte le informazioni sul  Muro di Roma, affinché gli amanti di questo sport possano cimentarsi in questa affascinante ascesa.

Nome della strada : via Edmondo De Amicis   da Piazzale dello Stadio Olimpico(Viale dello Stadio Olimpico) a Via della Camilluccia.
Lunghezza : mt. 760
Altitudine : da mt. 51 a mt. 131
Pendenze varianti : dal 5 al 18%

Informazioni  relative al  test effettuato dal sottoscritto il 2 11 2915:
-Bicicletta Pinarello in alluminio tipo ciclocross peso kg 10,5
-rapporto massimo usato nel tratto al 18% 34×28
-Tempo impiegato 5’10” (ho 71 anni)
-Media Km/h 8,9

Proposta: il Muro di Roma, Via Edmondo De Amicis, grazie alla Galleria Giovanni XXIII, è scarsamente trafficato e quindi si presta alla chiusura momentanea  per l’organizzazione delle gare ciclistiche(al contrario di quando lo percorrevo negli anni 1970-80).
Infine, lancio una proposta a Mauro Vegni (responsabile del Giro d’Italia) affinchè riorganizzi il giro del Lazio e lo faccia concludere con un circuito finale che comprenda almeno 5 passaggi sul Muro di Roma.

Gianfranco  Di Pretoro

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa