Prendera il via il prossimo 24 aprile l’Appennino Enduro Trophy, il circuito di gare enduro amatoriali che interesserà tutta l’Italia centrale, tra Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche.
 
Appennino Enduro Trophy è nato solamente all’inizio del 2015 e in poco tempo è diventato il campionato di riferimento per il movimento Enduro del centro Italia e non solo. La prima edizione è stata un successo: moltissimi partecipanti e spettatori, oltre 30.000 visualizzazioni del canale video, migliaia di foto scattate e circolate su media e social network.
L’edizione 2016 promette di alzare ulteriormente il livello e di offrire un’esperienza ancora più strutturata e coinvolgente. 
Sei saranno le tappe interessate dal campionato:
Spoleto (PG) 24 aprile; Guardiagrele (CH) 29 maggio, Soriano nel Cimino (VT) 19 giugno, Gualdo Tadino (PG) 10 luglio, Urbania (PU) 4 settembre, Tivoli (RM) 25 settembre. Sei corse impegnative e divertenti per promuovere la disciplina dell’Enduro, anche tramite stage, corsi e raduni per supportare l’attività degli atleti.
 
Al termine di ciascuna tappa saranno premiati i migliori di ogni categoria con delle maglie speciali fornite da bi-Bike, azienda di punta nel segmento del personalizzato free-ride, con una linea testata e studiata per rispondere appieno alle esigenze della disciplina.
 
Le iscrizioni per la prima tappa di Spoleto e per la challenge generale sono già aperte. Sarà possibile iscriversi online al costo di 25 €, mentre l’iscrizione in loco avrà una maggiorazione di 5 €.
Tutte le informazioni su percorsi e regolamenti sono reperibili sul sito di Appennino Enduro Trophy o sulla pagina Facebook dell’organizzazione.

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa