E all’ottavo giorno, finalmente al Tour de France 2017 arrivò la fuga. E che fuga. A Station des Rousses esulta uno dei più belli e talentuosi attaccanti del ciclismo dei giorni nostri: Lilian Calmejane. Il giovane francese si libera i suoi compagni di fuga e resiste sospinto dalle sue linguacce e dal tifo di tutti i francesi, di tutti gli appassionati del ciclismo che non ha paura di attaccare. Domani la Grande Boucle affronta la sua tappa più dura, ma il weekend ha già riempito di gioia e spettacolo gli occhi di chi segue, spesso un po’ assopito, la corsa più grande del mondo. E lo ha fatto con le gambe di un ragazzo dal curriculum ancora piccolo, ma destinato ad esplodere come la sua felicità. “Quelle panache, Lilian!

Ordine d’arrivo:
01. Lilian Calmejane 04h30’29”
02. Robert Gesink a 37″
03. Guillaume Martin a 50″
04. Nicolas Roche st
05. Roman Kreuziger
06. Fabio Aru
07. Michael Valgren Andersen
08. Rafał Majka
09. Nathan Brown
10. Romain Hardy

Classifica generale:
01. Christopher Froome 33h19’10”
02. Geraint Thomas a 12″
03. Fabio Aru a 14″
04. Daniel Martin a 25″
05. Richie Porte a 39″
06. Simon Yates a 43″
07. Romain Bardet a 47″
08. Alberto Contador a 52″
09. Nairo Quintana a 54″
10. Rafał Majka a 01’01”

 

 

 

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa