Bird, azienda californiana fondata nel 2017 che opera nel settore dei monopattini elettrici in sharing, investe 150 milioni di dollari per il mercato europeo.

La società lancerà il servizio sharing in più di 50 nuove città europee, estendendo il raggio operativo anche ai contesti urbani periferici. In cantiere nuovi prodotti di mobilità e iniziative sulla sicurezza, che punteranno a riutilizzare e riciclare in modo responsabile i vecchi monopattini.

L’intento è, tra gli altri, quello di stringere partnership con aziende locali per espandere il servizio in maniera capillare.