Anche a Sega di Ala arrivano i cartelli ‘Rispetta il ciclista’. L’obiettivo, spiega in un comunicato la Provincia autonoma di Trento, è quello di mettere il più possibile in sicurezza i tanti ciclisti che percorrono le strade trentine e sensibilizzare sui comportamenti corretti nell’interazione veicoli-biciclette.

I cartelli ‘Rispetta il ciclista’ stanno per essere posizionati lungo le 23 ‘Salite del Trentino’. Tra queste, dunque anche Sega di Ala, meta di arrivo della tappa numero 17 del prossimo Giro d’Italia (con partenza Canazei).

È nella località della Lessinia trentina che ieri, giovedì primo aprile 2021, si sono dati appuntamento il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, e il campione di ciclismo Maurizio Fondriest, in bici per l’occasione, per un saluto seguito dallo svelamento di uno dei due cartelli appena posizionati dal Servizio Gestione strade. Con loro i tecnici provinciali e i sindaci di Ala e Avio.

(Foto: Courtesy Ufficio Stampa della Provincia autonoma di Trento)