La Federciclismo ha deciso la formazione delle nuove ‘strutture federali’ che integrano il modello di governance della federazione. Lo ha fatto nell’ambito del terzo Consiglio federale del nuovo quadriennio che si è svolto oggi a Torino in concomitanza con la partenza del Giro d’Italia. Ecco le strutture nominate e i relativi presidenti:

Strada – Presidente Roberto Amadio
Pista – Presidente Bruno Battistella
Fuoristrada – Presidente Massimo Ghirotto
Giovanile – Presidente Roberto Fontini
Amatoriale – Presidente Andrea Capelli
Paralimpico – Presidente Federico D’Antoni
Direttori Corsa e Sicurezza – Presidente Roberto Sgalla
Benemerenze – Presidente Gesualdo Di Bella
Impianti – Presidente arch. Giuseppe Pedicini
Gruppo di Lavoro Revisione Statuto – Presidente Michele Gamba

La composizione completa delle strutture verrà pubblicata sul sito federale nella sezione apposita.