Cresce l’attenzione nei confronti del binomio donna-ciclismo. Lo conferma, ai microfoni di BIKE Racing Team, Ginevra Cividini, media rights e marketing manager del Giro d’Italia Donne, che dal 2022 ritorna nel calendario come evento Women’s World Tour.

“L’interesse verso questo mondo cresce”, conferma Cividini, “anche da un punto di vista mediatico e non solo da parte di quei media tradizionalmente focalizzati sul ciclismo ma da parte di un target meno verticale e più sensibile al ruolo tout court della donna nella società”.

Pmg Sport, che organizza l’evento, non ha aspettato il 2022 per alzare l’asticella: già quest’anno, infatti (l’edizione 2021 partirà il 2 luglio), è stato raddoppiato il monte premi e l’hospitality rinnovata; tutta l’organizzazione ha profuso un grande sforzo per garantire, già quest’anno, standard da World Tour.

Forte attenzione anche alla sostenibilità, dal catering ecosostenibile alle mascherine 100% riciclate e riciclabili. Novità: gli ultimi km di ogni tappa saranno trasmessi live streaming su Pmg Sport e sul sito del Giro d’Italia Donne.