Prenderà il via martedì 28 settembre da Avola il Giro di Sicilia Eolo 2021. Una delle più antiche corse a tappe italiane, la cui prima edizione si svolse nel 1907, ritornata dopo 42 anni di assenza nel calendario internazionale nel 2019 e giunta quest’anno alla 25esima edizione.

Quattro tappe per un totale di 712 chilometri. Partenza da Avola il 28 settembre e finale sull’Etna il 1° ottobre. Tantissimi i big al via, tra cui il padrone di casa Vincenzo Nibali, Christopher Froome e Alejandro Valverde. 

20 formazioni totali divise in 5 UCI WorldTeams, 8 UCI ProTeams e 7 UCI Continental Teams.

Così Paolo Bellino, amministratore delegato e direttore generale di Rcs Sport: “Questo Giro di Sicilia ha una collocazione molto particolare e secondo noi perfetta nel calendario internazionale. Grazie al lavoro di squadra con la Regione Siciliana stiamo riportando questa corsa agli antichi splendori. La Sicilia è il luogo ideale, in tutte le stagioni, per andare in bicicletta. Questo flusso crea sviluppo al turismo e diventa un volano per l’economia del Paese che le ospita”.

Le tappe:

Tappa n. 1 – AVOLA – LICATA (179 km)

Tappa n.2 – SELINUNTE – MONDELLO (173 km)

Tappa n. 3 – TERMINI IMERESE – CARONIA (180 km)

Tappa n. 4 – SANT’AGATA DI MILITELLO – MASCALI (180 km)

LE SQUADRE AL VIA

  • ISRAEL START – UP NATION
  • MOVISTAR TEAM
  • TEAM DSM
  • TREK – SEGAFREDO
  • UAE TEAM EMIRATES
  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
  • BARDIANI CSF FAIZANE’
  • CAJA RURAL-SEGUROS RGA
  • EOLO-KOMETA CYCLING TEAM
  • EUSKALTEL – EUSKADI
  • GAZPROM-RUSVELO
  • RALLY CYCLING
  • VINI ZABU’ 
  • AMORE E VITA
  • D’AMICO UM TOOLS
  • GIOTTI VICTORIA SAVINI DUE
  • MG.K VIS VPM
  • TEAM COLPACK BALLAN 
  • WORK SERVICE – MARCHIOL – DYNATEK 
  • ZALF EUROMOBIL FIOR

ph: LaPresse