Era nell’aria da settimane, ma ora è arrivata l’ufficialità: Vincenzo Nibali ritorna all’Astana alla corte di Alexander Vinokourov. Lo Squalo dello stretto torna così nella formazione con la quale ha ottenuto i successi più importanti della carriera: due Giri d’Italia (2014 e 2016) e il Tour de France 2014.

Ufficiale invece la rescissione contrattuale fra Miguel Angel Lopez e la Movistar. Lo scalatore colombiano approderà all’Astana Premier-Tech, mentre compirà il percorso inverso Oscar Rodriguez, in uscita dalla formazione kazaka.

La Eolo Kometa apre il suo mercato 2022 riportando in Italia Diego Rosa. Dopo due stagioni alla Arkéa Samsic al fianco di Nairo Quintana, il corridore piemontese ha firmato un contratto annuale con il team di Ivan Basso e Alberto Contador.

Si sta ormai ultimando lo scacchiere in casa Deceuninck Quick-Step. L’accordo con Mark Cavendish sembra ormai cosa fatta, mentre è già ufficiale il rinnovo biennale di Mikkel Honoré. Uno sguardo anche al futuro per Patrick Lefevere con l’innesto di Martin Svrček, diciottenne slovacco del Team Franco Ballerini che salterà la categoria Under23 per passare professionista già il prossimo anno.

Rinnovi anche in casa Bardiani Csf Faizané con il prolungamento dei contratti di Filippo Fiorelli e Luca Covili.

Saluta infine il gruppo Tony Martin. Il fuoriclasse tedesco esce di scena nel migliore dei modi conquistando il titolo mondiale nella mixed relay. Per Tony Martin si tratta dell’ottavo titolo iridato conquistato in carriera, quattro a livello individuale e quattro a squadre.

(Foto: Shutterstock)