Il mondiale di ciclismo approderà per la prima volta in Africa nel 2025 e sarà il Ruanda ad ospitare l’evento storico. La decisione è stata presa ieri dall’Unione Ciclistica Internazionale: le prove si volgeranno a Kigali, la capitale del Paese, città che ospita ogni anno orami la conclusione del Giro del Ruanda, la più importante corsa internazionale del continente africano. Kigali è una città posta ad una altitudine compresa fra 1.300 e 1.600 metri ed è caratteristico il suo Muro, una rampa di 400 metri in pavé al 14,5%, muro che però non sarà inserito nel circuito iridato. 

Il prossimo anno, invece, i mondiali si svolgeranno a Wollongong (Australia), poi sarà la volta di Glasgow (Gran Bretagna) e quindi di Zurigo, in Svizzera, nel 2024.