Matthew Walls, pistard britannico e campione olimpico nell’Omnium, si è imposto sul traguardo del GranPiemonte 2021, a Borgosesia dopo 168 km, bruciando Giacomo Nizzolo (Qhubeka-NextHash) e Olav Kooij (Jumbo-Visma).

“La squadra ha fatto sì che fossi posizionato bene negli ultimi chilometri della corsa. Ho visto una buona opportunità per sprintare e l’ho fatto, ha dichiarato Matthew Walls. Penso che l’essere un buon ciclista su pista mi abbia aiutato molto oggi. Questa vittoria è davvero importante e dimostra che posso competere ai massimi livelli anche su strada”.

Nei dieci anche Matteo Trentin (quarto), Jakub Mareczko (sesto), Riccardo Minali (settimo) e Stefano Oldani (decimo).

Courtesy: RCS Sport