In occasione della Tennis Napoli Cup, Cicli Mbm ha svelato otto nuovi modelli di biciclette elettriche insieme al progetto dei concept store presentato a distributori e partner accorsi da tutta Italia e dall’estero per il secondo meeting internazionale dell’azienda cesenate.

Un connubio di tennis e ciclismo, in occasione del quale, dal 9 al 12 ottobre Cicli Mbm, partner e sponsor della Tennis Napoli Cup, torneo internazionale challenger Atp al ritorno in nella città partenopea dopo cinque anni, ha presentato le tante novità previste nel catalogo 2022, anticipate a BIKE da Vincenzo Medugno, direttore marketing e vendite.

Gli otto nuovi modelli di Cicli Mbm (sette 2022 cui si aggiunge un prototipo 2023) che andranno a integrare i circa 60 già presenti a listino tra elettriche, ibride, citybike, old style, folding, cruiser, mountain bike, freestyle e bici da bambino, sono: La Rue, Ramp, Sonar, Rambla nelle versioni maschile e femminile, New Funk, New Chaos e appunto il prototipo 2023, una e-full mtb.

Protagonista della stagione 2022 di Mbm sarà il modello La Rue, una city e-bike sinuosa e colorata che sembra una bici tradizionale con motore sul mozzo posteriore e batteria (da 7 ah e 250 wh) integrata, entrambi praticamente invisibili, così come invisibili sono i cavi (elettrici, freni, deragliatore) che passano tutti internamente. Poi ci sono la Ramp, una e-mtb hardtail con ruote da 29, le nuove Chaos, e-mtb hardtail con il tubo superiore che termina ‘a testa di cobra’ in prossimità dell’attacco manubrio, la e-gravel Sonar, le city e-bike Rambla man e Rambla lady e l’iconica compatta New Funk con ruote da 20 studiata per la mobilità urbana intermodale. Le bici di Cicli Mbm sono disegnate da Nuzzi design e, tra i partner, montano selle Bassano e motori Oli.

Il meeting ha inoltre offerto l’occasione per presentare, ai distributori internazionali oltreché ai clienti italiani che ancora non hanno aderito, i nuovi concept store (sono otto quelli già inaugurati) che, all’interno del negozio, prevedono un’area interamente dedicata al brand Mbm con logo in evidenza, pedana espositiva, catalogo cartaceo e scrivania con tablet per la consultazione del catalogo digitale. Presentati infine anche il rinnovato sito web e il nuovo portale Crm (Customer relationship management).

Per la cronaca, l’edizione 2021 della Tennis Napoli Cup è stata vinta dall’olandese Tallon Griekspoor per 6-3, 6-2 sull’italiano Andrea Pellegrino.

Nella foto Vincenzo Medugno di Cicli Mbm e l’amministratore delegato Maurizio Brunelli (Courtesy Cicli Mbm)