Prosegue il lancio delle nuove livree degli aeromobili di Ita Airways, che ha deciso di omaggiare alcuni dei più grandi sportivi azzurri, ambasciatori nel mondo della professionalità, determinazione, forza, passione e grinta, elementi che da sempre hanno portato in alto la bandiera dell’Italia. Così, dopo Pietro Mennea (sull’Airbus A319) e Paolo Rossi (sull’Airbus A320), arriva il terzo aereo: l’Airbus 320 EI-DTN con la livrea azzurra dedicata alla leggenda del ciclismo Fausto Coppi. L’aereo del Campionissimo è operativo dal 15 gennaio, all’aeroporto di Fiumicino, Roma.

L’Airone vinse cinque volte il Giro d’Italia (1940, 1947, 1949, 1952 e 1953) e due volte il Tour de France (1949 e 1952), diventando il primo corridore a conquistare le due corse nello stesso anno. Fra i successi di Coppi nelle gare in linea, inoltre, vanno ricordate le cinque vittorie al Lombardia (1946, 1947, 1948, 1949 e 1954), le tre vittorie alla Milano-Sanremo (1946, 1948 e 1949), e i successi alla Parigi-Roubaix e alla Freccia Vallone nel 1950. Coppi vinse anche la maglia iridata a Lugano nel 1953. Un Campione anche su pista dove vinse il Mondiale nell’inseguimento per ben due volte: a Parigi nel 1947 ed a Ordrup nel 1949. Ora volerà anche nei cieli.