Andrei Tchmil non è andato a combattere in Ucraina. Dopo la smentita del diretto interessato, come segnala la Gazzetta dello Sport di sabato 2 aprile, anche l’amico-rivale Johan Musseeuw, intervistato proprio dalla Rosea alla vigilia del Fiandre, conferma: “Mi ha chiamato per salutarmi e per dirmi che dalle sue parti, a causa della guerra, si stavano vivendo momenti difficili. Non di più, niente. Non mi ha detto che stava andando a combattere, è stato un equivoco, un equivoco montato sui social”. Doveroso rettificare anche da parte nostra.