L’Autodromo di Monza, il tempio italiano della velocità nonché una delle piste di Formula 1 più iconiche di tutto il mondo, apre di nuovo ai ciclisti amatori. Da questa settimana le biciclette (ma anche i pattini e gli skiroll) tornano a percorrere le curve e i rettilinei su cui si è scritta la storia dell’automobilismo mondiale.

Venerdì 13, venerdì 20, giovedì 26 e lunedì 30: queste le date di maggio (in attesa di quelle di giugno) in cui ci si può allenare sull’asfalto dell’autodromo brianzolo, aperto dalle 18.30 alle 20.30. L’ingresso per i ciclisti avviene esclusivamente dal cancello interno della Curva parabolica Alboreto. E c’è anche un servizio parcheggio per gli utenti che possono sostare al P6 e al P2.

Una bellissima opportunità per gli amatori che possono allenarsi in un luogo sicuro. Come faranno anche gli atleti della nazionale italiana di ciclismo: la Federazione ha infatti annunciato poche settimane fa che la pista di Monza è diventata Centro di interesse federale e lì si alleneranno le squadre azzurre in vista degli Europei di Monaco di Baviera e dei Mondiali che si correranno in Australia (dal 18 settembre).

Foto: Bici in pista (Courtesy Monzanet.it)