Sono passati due mesi da quando Bianchi ha assunto la distribuzione diretta nei paesi scandinavi.
Prosegue così la strategia di rafforzamento del brand, che oggi fa parte del gruppo svedese Cycleurope, in Svezia, appunto, ma anche in Danimarca, Finlandia e Norvegia.

Non si tratta che di una nuova fase del progetto di crescita dell’azienda che, in Italia, sta costruendo anche un nuovo quartier generale a Treviglio, che sarà un polo produttivo da mille unità per turno. E dove ci sarà anche il museo.

La nuova organizzazione attivata da Bianchi nei Paesi nordici, spiegava una nota, rientra all’interno di un progetto strategico commerciale rivolto a potenziare la presenza e la competitività di Bianchi nel mercato europeo.

lascia un commento