Nuovo anno in vista e prime novità di rilievo all’orizzonte. A partire dal 1° gennaio 2024 (e fino al 2029), in virtù dell’accordo reso noto a inizio dicembre, Decathlon calcherà i massimi palcoscenici del ciclismo mondiale come co-namer ufficiale di AG2R La Mondiale in quella che sarà la nuova Decathlon AG2R La Mondiale.

Dopo Citroen (confermato comunque al fianco della squadra come fornitore ufficiale delle auto e di tutti i veicoli), la formazione fondata da Vincent Lavenu nel 1992 farà affidamento quindi su un altro partner francese per continuare il proprio ambizioso viaggio nel WorldTour. Categoria dove, per provare sempre più concretamente a dire la propria, i 28 atleti di otto nazionalità differenti che comporranno il roster 2024 (fra cui il nostro Andrea Vendrame) saranno equipaggiati con bici, caschi e occhiali Van Rysel, il brand col quale, dal 2019, Decathlon sviluppa prodotti per il ciclismo su strada di alta gamma.

Tale fornitura, in base al contratto stipulato tra le parti, sarà garantita anche agli effettivi delle due formazioni ‘New Gen’ (i dieci corridori della Decathlon AG2R La Mondiale Development e i quindici della Decathlon AG2R La Mondiale Under 19), a riprova della volontà del più grande distributore al mondo di articoli sportivi di sostenere con convinzione e a tutto tondo la causa di una compagine che, su più livelli, consentirà di ottenere nuova e maggiore visibilità ma non solo.

Condividendo, come ribadito dal general manager di AG2R La Mondiale Bruno Angles, “valori di comunità, solidarietà e vita armoniosa” e sposando i prestigiosi propositi del team transalpino, Decathlon avrà di riflesso anche la possibilità di avvicinare sempre più persone al ciclismo e trasmettere ad un ancor più elevato numero di persone la voglia di andare in bici.

Due nobili intenti che, nel prossimo quinquennio, si andranno ad aggiungere alla già lunga lista di traguardi che la squadra d’Oltralpe tenterà di centrare su strada.

Nella foto in alto, da sinistra: Nicolas Pierron, direttore di Van Rysel; Bruno Angles, general manager di Ag2r La Mondiale; Barbara Martin Coppola, ceo di Decathlon; Vincent Lavenu, direttore sportivo della Decathlon Ag2r La Mondiale (Courtesy Decathlon)

lascia un commento