Dopo diciassette anni Alé, brand veronese di abbigliamento ciclistico, cede il testimone nell’organizzazione della granfondo Alé La Merckx. Alé resta title sponsor e partner dell’evento, ma la manifestazione si sposta a Livigno.

La granfondo, spiega una nota, vedrà, dunque, l’organizzazione del Comune di Livigno e una nuova data, fissata per sabato 29 giugno 2024, con partenza e arrivo al Centro Acquagranda di Livigno (So).

“Dopo tanti anni di ottima collaborazione con la Città di Verona, che teniamo ancora a ringraziare, oggi annunciamo questa novità”, ha commentato Alessia Piccolo, ad di Apg l’azienda a cui Alé fa capo e storico organizzatore della granfondo. “L’Alé La Merckx si sposta di casa ma resta un evento importante e centrale per Alé. Volevamo portare questa splendida manifestazione ad un livello diverso, dandole quel tocco epico, che solo le Grandi Salite sanno dare. Oggi, chi partecipa alla Alé La Merckx, affronterà il Passo del Foscagno, il Passo Eira o il Bernina. Siamo fiduciosi che Livigno saprà offrire a questo evento, a noi tanto caro, ed ai suoi appassionati partecipanti, nuovi traguardi e nuove esaltanti esperienze”.

Un appuntamento, due percorsi, disegnati ad hoc per mantenere intatto lo spirito di questa storica granfondo dedicata a Eddy Merckx: un lungo di 173 km con 4100 metri di dislivello, ed un medio di 96 km con 1300 metri di dislivello.

Nella foto Alessia Piccolo, ad di Apg, con Eddy Merckx.

lascia un commento