Il Fantacycling è ripartito. Si è aperta come sempre con il Tour Down Under la stagione 2024 delle corse su strada e non ha perso la ruota l’app più scaricata di fantaciclismo.

Tagliato il traguardo, lo scorso anno, dei centomila utenti attivi, il Fantacycling è disponibile oggi in quattro lingue (italiano, inglese, francese e spagnolo).

A sfidarsi potenzialmente in tutto il mondo, dunque, sono i fantamanager che scelgono di mettersi alla prova su tutte le gare World Tour per vincere, come nella realtà, Tour de France e il Giro d’Italia, Parigi-Roubaix e Milano-Sanremo, Vuelta e Mondiale.

COME SI GIOCA AL FANTACYCLING
Nella modalità “campionato generale”, basta allestire un team di 30 corridori con un budget di 500 fantamilioni, per poi partecipare a tutti gli eventi World Tour. Nella modalità “lega”, invece, si sfidano gli amici in un campionato privato (con asta on line) oppure si gioca chiedendo l’adesione a leghe pubbliche già create.

Nelle “leghe private” sono gli stessi fantamanager a decidere il budget a disposizione, il numero di corridori per ogni squadra, gli scambi e di finestre di mercato.

QUEST’ANNO DEBUTTANO I CLUB
Non solo i premi – che potete vedere elencati nell’immagine qui a lato – tra le novità di stagione. La grande novità del Fantacycling 2024 – spiega un comunicato – sono i Club a numero chiuso (massimo 10 partecipanti) che consentono ai fantamanager di unirsi e competere poi in una ulteriore classifica a squadre (o a Club, appunto).

Classifica generale, leghe o Club: in qualsiasi formula di gioco, Fantacycling consente di allestire un vero e proprio team, scegliendo i campioni più importanti e schierandoli per competere in ogni corsa. Mille corridori, che nell’app sono elencati con le descrizioni e le statistiche più complete, da Tadej Pogacar a Pippo Ganna.

Oltre alle gare maschili, è confermato anche il fantacampionato per il ciclismo femminile, già inserito nel 2023, e che quest’anno tornerà con novità sempre più avvincenti.

NUOVO LOOK
Con l’ultimo aggiornamento dell’app, il look è da subito coinvolgente: basta aprire la lista corridori, aggiornata e con tutti i movimenti di mercato al completo, per trovare le caricature dei campioni, con le divise delle nuove squadre e dettagli sempre più curati.

Non va inoltre dimenticata l’ottima funzionalità del live (consultabile direttamente sull’app) che permette di seguire le corse in tempo reale e avere a disposizione tutti i punti live (Gran premio della montagna, traguardi volanti e punti fuga).

Per essere aggiornati sulle ultime novità, le condizioni di forma e le scelte di mercato è presente una sezione news, consultabile dall’app e dal sito.

Il regolamento del Fantacycling è consultabile sul sito con ulteriore e dettagliata spiegazione visiva sul canale YouTube https://www.youtube.com/@Fantacycling.

lascia un commento