E’ terminato il Tour of Britain, in onda dal 6 al 13 settembre 2015. Grande successo per la gara a tappe Oltremanica, commentata da Paolo Savoldelli e Gian Luca Giardini. Ottimi gli italiani con il nostro Viviani (vincitore di 3 tappe) e Trentin, che hanno conquistato in volata 4 tappe. La vittoria finale è andata invece a Edvald Boasson Hagen.

Dal 6 al 13 settembre non perdetevi in esclusiva assoluta le emozioni del Tour of Britain 2015. Otto tappe coinvolgenti, partendo dal Galles, passando dalla Scozia e chiudendo ovviamente a Londra con un circuito cittadino di circa 6km da ripetere per 15 volte. Quella di quest’anno sarà l’edizione numero 24 e servirà a capire chi scriverà il proprio nome nell’albo d’oro dopo l’olandese Dylan Van Baarle, che l’anno scorso riuscì a mettersi alle spalle nientemeno che Michal Kwiatkowski e Bradley Wiggins (trionfatore nel 2013 sulle strade di casa).

Il Tour of Britain è stato vinto in due circostanze anche da corridori italiani: nel 1992 da Maximilian Sciandri e nel 1994 da Maurizio Fondriest.
Questo il dettaglio di tutte le tappe:

Tutti i giorni dalle ore 14.00 eccetto il 13 settembre con partenza alle ore 16.00
Domenica 6 settembre: Beaumaris-Wrexham (177km)
Lunedì 7 settembre    Clitheroe-Colne (162km)
Martedì 8 settembre   Cockermouth-Floors Castle (216km)
Mercoledì 9 settembre Edinburg-Blyth (218km)
Giovedì 10 settembre  Prudhoe-Hartside Pass (171km)
Venerdì 11 settembre  Stoke on Trent-Nottingham (189km)
Sabato 12 settembre  Fakenham-Ipswich  (225km)
Domenica 13 settembre  London-London (93km)

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa