100Km per il Centro Italia con Bosch

Tornare per vedere cosa è cambiato, ma soprattutto per valorizzare ancora una volta un territorio in via di ricostruzione: a distanza di un anno, Bosch ha deciso di organizzare un nuovo tour eBike, biciclette a pedalata assistita, tra le Regioni del centro Italia colpite dal terremoto nel 2016. Il 15 settembre, infatti, istituzioni, atleti e collaboratori Bosch hanno preso parte alla “100 km per il Centro Italia”, percorrendo un tragitto di ben 109 km, quasi trenta in più rispetto alla passata edizione, per toccare con mano una realtà ancora troppo drammatica.

L’evento, patrocinato dal CONI, ha toccato territori di Umbria, Lazio e Marche ripercorrendo i luoghi simbolo del terremoto, con la chiara volontà di riscoprirli e contribuire alla loro rinascita. Con partenza da Piazza San Benedetto a Norcia (PG), emblema del tragico sisma, la carovana si è spinta fino a Piazza del Popolo, ad Ascoli Piceno, passando per Cittareale (RI), Amatrice (RI) e Acquasanta Terme (AP). Una tappa importante, quest’ultima, soprattutto per far visita al Playground realizzato e inaugurato da Bosch nel settembre 2017. Il centro sportivo polifunzionale, nato per essere un punto di aggregazione per i giovani, rappresenta un piccolo punto di partenza per ricostruire concretamente ciò che il terremoto ha spazzato via, ma anche per restituire ai ragazzi un luogo in cui crescere e misurarsi con gli altri.

Al tour hanno partecipato anche sei campioni di varie discipline sportive, testimonial del progetto “Allenarsi per il Futuro”: il rugbista Carlo Checchinato, il pilota Gian Maria Gabbiani, il campione del mondo di apnea Mike Maric, la ginnasta Daniela Masseroni, la tennista Mara Santangelo e la mezzofondista Gaia Sabbatini. Il compito di trainare il gruppo è stato invece del ciclista Luca Paolini.

Gli atleti hanno donato il proprio materiale sportivo autografato agli studenti dell’Istituto A. De Gasperi – R. Battaglia di Norcia, dell’Istituto Omnicomprensivo di Cittareale, dell’istituto Omnicomprensivo di Amatrice e dell’Istituto Omnicomprensivo di Acquasanta Terme: un omaggio simbolico per sottolineare l’importanza dello sport come canale di aggregazione sociale e crescita personale.
Il progetto “Allenarsi per il Futuro”, dal 2014 a oggi ha visto circa 1.184 le scuole coinvolte, con 242.880 allievi incontrati e 3.927 tirocini attivati. Per questo, la “100 km per il Centro Italia” è stata l’occasione per offrire anche agli studenti delle zone terremotate la possibilità di avvicinarsi concretamente al mondo del lavoro, attraverso 10 tirocini formativi.

           

PARTECIPA ALLA NUOVA CHALLENGE DI BIKE

Dal 3 maggio inviaci le foto più belle e significative che ti ritraggano con la tua amata bicicletta.
In regalo riceverai un codice sconto del 15% da utilizzare sul sito ww.ethen.eu

Partecipa