Articolo tratto da BIKE Volume 3 Winter gennaio-marzo 2021

Stampalia, isola greca del Mar Egeo, la più occidentale del Dodecaneso, è sulla strada per divenire la prima isola dove la mobilità sarà solo elettrica. Grazie al memorandum di intesa firmato a novembre 2020 dal primo ministro Kyriakos Mitsotakis e dal ceo di Volkswagen, Herbert Diess, prende il via il progetto che cambierà il futuro dellisola.

Come spiegato dalla casa automobilistica, a partire da quest’anno, progressivamente, le due linee della rete di autobus e i circa 1.500 veicoli che attualmente circolano sull’isola, tutti alimentati a combustione interna, saranno sostituiti da auto, scooter e bici elettriche. Uno scenario che potenzialmente potrà rendere Stampalia la prima regione al mondo con un traffico completamente privo di emissioni.

Sull’isola vivono stabilmente circa 1.300 persone, a cui si aggiungono ogni anno oltre 70mila turisti.

“Vogliamo dimostrare che si può raggiungere un livello più elevato di mobilità individuale con meno veicoli, essendo allo stesso tempo neutrali dal punto di vista climatico”, ha specificato Maik Stephan, responsabile business development del gruppo Volkswagen.

Le auto protagoniste della trasformazione dell’isola saranno la e-up!1, la ID.3 e la ID.4, ma ci saranno anche veicoli commerciali a impatto zero.

(Foto: Shutterstock)