Un e-bike artigianale all’asta per beneficenza. Pietro Franzese (che i lettori di BIKE e il pubblico di Bike Channel già conoscono per Unconventional Travellers) e lo youtuber Andrea Galeazzi, entrambi appassionati di bicicletta, hanno assemblato insieme una bicicletta da donare in beneficenza a Save the Children. Ad aiutarli anche Andrea Ziliani, un altro youtuber della provincia di Brescia.

Tutto nasce dall’idea di Galeazzi di creare una bicicletta custom, partendo da una ruota posteriore in grado di trasformare una qualsiasi bicicletta da città in una moderna e-bike. Il telaio è stato fornito da Rossignoli, storico negozio di biciclette situato in Brera nel cuore della vecchia Milano. La particolarità di questo telaio degli anni settanta è che ancora nuovo perché mai utilizzato finora.

“La sfida più grande è stata convertire un telaio di cinquant’anni in uno ideale per montare la nostra bicicletta, ad esempio saldando la predisposizione per montare i freni a disco”, racconta Franzese. “Per farlo ci siamo rivolti ad un telaista di Corsico (provincia di Milano) che ha saldato a mano, come si faceva una volta, delle parti extra che hanno reso il telaio in acciaio moderno, nonostante la sua età anagrafica! Un lavoro artigianale perfetto, senza il quale realizzare la nostra bicicletta custom sarebbe stato impossibile”.

Il telaista in questione è Roberto D’Anna (di D’anna Biciclette), ma non è stato l’unico appassionato di bici a supportare il progetto dei due youtuber. A poco a poco si sono aggiunti tanti brand desiderosi di supportare il progetto, fornendo tutti i componenti necessari ad assemblare questa bicicletta così diversa e unica nel suo genere. “È stato bello vedere così tanta solidarietà e voglia di sostenere la nostra idea, nonostante il periodo non sia dei più facili per il mercato della bicicletta!”, racconta Galeazzi. “Grazie a tante aziende che si sono messe in gioco siamo riusciti non solo ad avere tutti i componenti necessari, ma anche prodotti di alta qualità che permetteranno di aumentare il valore della bicicletta che metteremo all’asta”.

Il lavoro preparatorio è durato dieci mesi più un’intera giornata passata in officina a montarla (insieme ad Andrea Ziliani, un altro youtuber della provincia di Brescia) e ampiamente documentato su Youtube. Ora la bicicletta è pronta e funzionante: se la aggiudicherà il migliore offerente e tutto il ricavato sarà destinato alle opere di Save The Children. L’asta di beneficenza della custom e-bike creata da Andrea Galeazzi e Pietro Franzese è già online su e-bay.