La 61° edizione del Trofeo Laigueglia – che si corre oggi mercoledì 28 febbraio – si è arricchita di un passaggio in classe, oltre che sulle tradizionali strade del Ponente Ligure, che ne ospitano il passaggio.
Gara internazionale per ciclisti professionisti, ma anche potente strumento di promozione del territorio, il Trofeo Laigueglia è infatti… entrato nelle scuole.

Un bel momento formativo dedicato alla storia del Trofeo Laigueglia, una manifestazione importante per un territorio da sempre innamorato del ciclismo e dei suoi interpreti, e alla promozione tra i giovani della bicicletta.

Tutto si è svolto, con una forma semplicissima, come ricorda una nota di Extragiro, la società incaricata dal Comune di Laigueglia dell’organizzazione tecnica del Trofeo, nella giornata di mercoledì 21 febbraio, coinvolgendo le scuole primaria e secondaria di primo grado del borgo incastonato tra Capo Mele e Capo Santa Croce. Un’iniziativa che ha visto la partecipazione del sindaco Giorgio Manfredi e il coordinamento della docente e consigliere comunale Lucia Facchineri.

Diversi gli attori del mondo del ciclismo che ha raccontato il valore del ciclismo e del Trofeo Laigueglia. Marco Pavarini, direttore insieme a Marco Selleri di ExtraGiro, ha raccontato ai ragazzi l’importanza della manifestazioni sportive nella promozione e racconto dei territori, oltre che la rilevanza per gli operatori, ricordando agli studenti come questa tradizione sia nata dall’impegno dei loro nonni e della generazione di chi ha ideato la manifestazione negli anni Sessanta.

È intervenuto poi Raffaele Fumagalli per l’ente di promozione sportiva Acsi Ciclismo, coinvolgendo gli studenti in un percorso di avvicinamento al ciclismo e alla bicicletta e di educazione alla sicurezza stradale. A raccontare qualcosa di più sul mondo del ciclismo, sia da un punto vista agonistico che turistico, e offrire ulteriori spunti a bambini e bambine e ragazzi e ragazze è stato Matteo Conforti, ex ciclista che oggi è Advertising agent per BiciSport e Cicloturismo.

(Foto: Courtesy Extragiro)

lascia un commento