È in edicola questo mese, in abbinata gratuita al numero di aprile di Forbes Italia, il volume 16 di BIKE, il magazine trimestrale per chi ama vivere in movimento e che resterà in edicola anche per i due mesi successivi, da solo, al prezzo di 4,90 euro.

“Eroi sull’Isola” è il titolo della cover story del nuovo numero di BIKE: un omaggio al viaggio di Eroica a Cuba. La più famosa e internazionale delle ciclostoriche, infatti, è sbarcata con la sua prima edizione nella terra della rivoluzione di Fidel Castro ed Ernesto Guevara. A firmare il racconto è l’ideatore di Eroica, Giancarlo Brocci, che dipinge, supportato dalle bellissime foto di Paolo Rinaldi – sapientemente valorizzate dall’impaginazione del nostro art director Marco Tonelli -, i tratti di un popolo unico e spesso provato dalle vicende della storia. Un viaggio sentimentale tra le bellezze e le contraddizioni di un luogo che può ritornare ad essere punto di riferimento nel turismo di qualità. Anche a pedali.

A proposito di turismo di qualità, fa capolino tra le pagine del magazine per chi ama vivere in movimento il racconto, direttamente dall’Arabia Saudita, di una città e regione, Alula, che vuole scalare le gerarchie, oltre che delle competizioni sportive a pedali, delle mete esclusive per chi ha la passione della bicicletta, grazie a paesaggi da favola e risorse artistiche uniche, per un luogo che è crocevia di storia e civiltà.

Bellissima e commovente è, invece, la coppia di iniziative a cura della Fondazione ricerca fibrosi cistica, che punta sulla bici per raccogliere fondi e sconfiggere la malattia: l’ultradecennale Bike Tour e il debuttante Imola Charity Bike, due iniziative molto care al suo presidente, Matteo Marzotto, che in un’intervista esclusiva ci racconta la sua passione per la bici e la sua – e insieme a lui di molti – dedizione alla causa di trovare una cura risolutiva per la fibrosi cistica. Anche salendo sui pedali, come ama fare nel tempo libero.

A proposito di cause e battaglie da vincere non poteva mancare un approfondimento sulla riforma del codice della strada con particolare attenzione alla partita per la sicurezza dei ciclisti: e chi meglio della Fondazione Michele Scarponi, intitolata alla memoria del campione prematuramente scomparso e guidata da suo fratello Marco, per ricordarci l’importanza dell’educazione a partire dalle aule scolastiche ancor prima che da quelle delle scuole guida.

E poi ancora, sfogliando le pagine di BIKE, potrete trovare tante altre curiosità, come le bike night di Simone Dovigo, la laguna di Venezia riscoperta pedalando, la traversata del Giappone da parte della cicloviaggiatrice Caterina Zanirato, la volata verso i sessant’anni di Guerciotti, l’impatto economico del Giro d’Italia e della Grande Partenza del Tour de France, la sfida per l’intermodalità e la presentazione della nuova stagione di Mtb Eliminator in diretta in esclusiva per l’Italia solo su Bike Channel.

BIKE volume 16, per il mese di aprile, è allegato al numero 78 di Forbes Italia, che in copertina ha Nicoletta Luppi, presidente e ad del colosso farmaceutico Msd, insieme allo speciale 100 Professionals, la selezione 2024 dei 100 studi legali italiani sempre a cura di Forbes Italia.

Forbes Vol. 78 + 100 Professionals 2024 + Bike Vol. 16

lascia un commento