Articolo tratto dal Volume 4 di BIKE, aprile-giugno 2021

Una colonnina multiuso per semplici lavoretti di riparazione o manutenzione della bici. Ideale per hotel e alberghi che vogliono offrire un servizio in più al cliente ciclista o cicloamatore oppure da collocare in prossimità di ciclabili e itinerari a due ruote. Ma anche in azienda e negli spazi comuni di un condominio. Si chiama Stop&Go ed è prodotta da Bike Facilities, realtà nata da un’idea di Fabio Toccoli, albergatore di Torbole, nel Garda Trentino, che ha deciso di scommettere su ‘bike hotel’ e turismo legato alla bicicletta. Cacciaviti, brugole, pompe ma anche kit per la ricarica elettrica. Sono diverse e tutte personalizzabili le configurazioni di Stop&Go, che è realizzata in acciaio anti-graffio ed è segnalabile su Google Maps come le stazioni di servizio per le auto. Realizzata grazie alla collaborazione di Mantis Stands, Stop&Go conta già 50 installazioni in tutta Italia, scelta da brand come Decathlon, Fastweb, Dolomiti del Brenta, Madonna di Campiglio e molti altri comuni italiani.