È un Pirata più intimo e personale quello ritratto dalle pennellate di Paolo Santolini con Il Migliore, il film prodotto da Okta Film con Rai Cinema, in collaborazione con Fondazione Marco Pantani.

Il regista, lasciando passare per un istante in secondo piano le drammatiche vicende legate alla morte del campione di Cesenatico, ha voluto che a far emergere l’uomo e l’atleta fosse la sua gente.

La sua famiglia, gli amici di sempre, i primi compagni e allenatori, come Andrea Agostini e Pino Roncucci, raccontano Marco tra immagini che hanno fatto la storia, da Montecampione all’Alpe d’Huez, e filmati inediti, come una festa di compleanno in compagnia di amici e le prime esperienze in sella alla sua Harley Davidson.

Un viaggio commovente in quella Romagna che ancora oggi custodisce la memoria dell’ultimo scalatore in grado di vincere, nello stesso anno Giro e Tour con gesta che hanno entusiasmato un popolo, un Paese.

A parlarne in studio per BIKE Focus, Luca Gregorio, voce del grande ciclismo su Eurosport e Matteo Rigamonti, giornalista BIKE e Forbes Italia.